STORIA 

 

Questa narrazione non è destinata ad essere una storia definitiva , ma piuttosto cerchiamo  di dare un po 'di fondamento alle origini della razza.

 

All'inizio del XIX secolo ci sono molte prove documentate di piccoli Bull Terrier quando gli incroci originali si sono svolti tra piccoli terrier (di una varietà di razze) e Bulldogs e le cucciolate risultanti produrranno cani di peso variabile da 8 libbre a oltre 40 libbre. La maggior parte delle vecchie impronte di questo tempo sono caratterizzate da cani di piccola taglia di tipo "bull terrier", che si dice abbiano pesato tra i 9 ei 12 libbre. Alcuni allevatori hanno cercato di miniaturizzare ulteriormente la razza per produrre un Bull Terrier "giocattolo". Pony Queen, di proprietà di Sir Raymond Tyriott Wilson, ha un peso inferiore a 3 libbre quando è completamente cresciuta. Questi tipi di giocattoli non erano generalmente tipici della razza, con teste di mela e occhi pop, caratteristiche spesso associate al nanismo di una razza.

Alcuni allevatori specializzati nel più piccolo Bull Terrier e il primo spettacolo in cui era in programma una classe 'Miniature' fu l''International Dog Show', tenutosi a Islington nel maggio del 1863, dove si tenne una classe per Bull Terrier sotto i 10 kg di peso. Sebbene questi fossero considerati il ​​tipo "giocattolo", l'influenza degli allevatori di Miniature Bull Terrier era tale che, al momento del 21 ° Salone del Kennel nel 1883, questo limite di peso era stato aumentato a 25 libbre. Il primo Bull Terrier Champion, Nelson, fu inventato nel 1873 e, secondo gli standard odierni, sarebbe considerato una miniatura, con un peso di meno di 16 kg!

Negli anni che precedettero la prima guerra mondiale questi piccoli Bull Terrier gradualmente caddero dal favore, in parte a causa della mancanza di clientelismo e anche dal fatto che sia il 'giocattolo' che le 'miniature' erano registrati come miniature e questa ampia divergenza di tipo non ha fatto nulla per aiutare la loro popolarità. Le classi per i piccoli Bull Terrier in quel momento erano soggette a limiti di peso che andavano da meno di 12 libbre a meno di 25 libbre, ma la scelta del peso non sembra essere stata fortemente influenzata da coloro che erano garanti per le classi. Alla fine fu stabilito un limite di peso di "under12lbs" e le classi furono programmate con questa limitazione fino al 1914. Come conseguenza del limite di 12 libbre, nel 1913, i Toy Bull Terrier furono trasferiti nella sezione Toy del registro Kennel Club.

I commentatori del giorno, come Rawdon Hill in "Modern Dogs" (1903), si sono rammaricati del fatto che i cani del tipo da 16 libbre, come il signor Hinks "Daisy", il sig. Langs "Rattler" e il sig. Shideys "Nelson" non fossero più a lungo e i problemi associati al mantenimento di un vero tipo di Bull Terrier in questa limitazione di peso hanno scoraggiato molti allevatori del Bull Terrier in miniatura della giornata. Nel 1918 il Miniature Bull Terrier fu rimosso dal registro di KC Breed, ma continuarono ad essere allevati da una manciata di sostenitori, principalmente per uso sportivo, sia per andare a terra o per incrociare i cacciatori a Hunt Terrier per aggiungere coraggio e determinazione. I prossimi 20 anni dovrebbero essere considerati il ​​punto più basso della storia della razza.

Poi nel 1938 un gruppo di appassionati, sotto la presidenza del colonnello Richard Glynn, si riunì per formare il Miniature Bull Terrier Club e presentò una petizione al Kennel Club con l'obiettivo principale di garantire lezioni per i Bull Terrier in miniatura sotto i 14 "alla spalla. Nell'edizione del maggio 1939 della Kennel Gazette la loro applicazione fu riconosciuta come un successo e, oltre al limite di altezza, c'era un peso massimo di 20 libbre che rimase sul posto per alcuni anni. La sua interruzione fu riassunta nel modo migliore da Richard Glynn in "Bull Terrier and How to Raise Them" (1950) come segue;
"Il limite di peso favoriva gli esemplari" erbacei "e portava anche alla sottoalimentazione sistematica di campioni" borderline ".

Il primo esemplare in miniatura Bull Terrier fu creato nel 1948, la cagna Ch Deldon Delovely, allevata dalla signora Scott e di proprietà della signora (la nonna) Adlam. Il primo maschio a ottenere il suo titolo fu Ch Mursley Model, allevato e di proprietà di Stanley North. La razza è stata benedetta da molti cani eccezionali da allora, molti dei quali hanno partecipato alla campagna e poi sono stati immediatamente ritirati nella tradizione del Bull Terrier Club, ma altri hanno continuato a fare grandi cose e nessuna storia della razza sarebbe stata completa senza menzionare: Ch Kearby's Mini Maggie of Graymor, detentore del record per femmine per molti anni con 21 CC fino a che non superò Ch Margins Minnie the Moocher che ancora oggi regna supremo come miglior MBT con ben 29CC. Nei maschi; Ch Kirbeon Bandmaster, Ch Beewau Enterprise e suo figlio Ch Warbonnet Hyperion, detentore del record assoluto per tutti gli anni e ancora top vincente maschile con 25 CC al suo nome.

 


Mini bull

mini bull allevamento

mini bull cuccioli

minibull veneto

mini bull kennel

mini bull pll

mini bull baer

mini bull campioni

bull terrier miniature

bull terrier miniature allevamento

bull terrier miniature kennel

bull terrier miniature veneto

bull terrier miniature cuccioli

bull terrier miniature puppies

bull terrier miniature Italy

bull terrier miniature veneto

bull terrier miniature pll

bull terrier miniature champions

bull terrier miniature sit

bull terrier miniature societa' italiana terriers

bull terrier miniature mini Enci

bull terrier miniature top dog

bull terrier miniatura

bull terrier miniatura allevamento

bull terrier miniatura kennel

bull terrier miniatura veneto

bull terrier miniatura champions

bull terrier miniatura sit

bull terrier miniature societa' italiana terriers

bull terrier miniatura top dog

bull terrier miniatura inglese

bull terrier miniatura enci